la fantasia…positiva

In questo periodo gli eventi sembrano incastrarsi meglio

e l‘esterno viene in aiuto e in compensazione

al nostro piccolo grande mondo di passaggi e traguardi.

Quando Annamaria decise un mese fa di togliersi il ciuccio

( traguardo che IO consideravo difficilissimo),

perchè era passata ai pettirossi alla scuola materna perciò era dei grandi

Zoo, luogo magico dove si cresce insieme piccoli con grandi,

aveva organizzato un laboratorio per soli bimbi

per dire ciao al ciuccio in modo sereno.

I bimbi dopo un percorso giocoso

simulavano concentratissimi l’addormentamento

e ponevano sotto il cuscino l’amato ciuccio.

Nella notte arrivava la fatina del ciuccio di viola vestita

con tanto di ali e bacchetta magica

a prenderlo e a portarlo nel paese delle coccole

lasciando al suo posto sotto il cuscino una sorpresa deliziosa:

una caramella a forma di ciuccio!

ciaociuccio

Una fatina simile al topino dei denti diciamo…

ma il messaggio sociale che sottende alle proposte

di queste tre amiche dalla diversa formazione

ma dal comune intento è

promuovere la prevenzione del benessere infantile

proponendo FANTASIE POSITIVE

per raggiungere le principali autonomie sociali

“richieste” ai bimbi come gara a chi le raggiunge prima e nel modo più indolore.

Nel caso di Annamaria in pieno inserimento la fatina del ciuccio

ha dovuto portare una SORPRESONA per essere accontentata

senza troppo fatica ma solo con tempi più lunghi per l’addormentamento,

nuovi modi di tergiserversare prima di rilassarsi e lasciarsi andare al sonno.

La sorpresona da lei richiesta è stata la pizzeria playdoh,

regalo azzeccatissimo lasciato affianco al letto

perché sotto il cuscino non ci stava ;-).

Lasciar andar il suo ciuccio in una paese magico

aveva tutto un altro sapore!

 

Anche i libri della biblioteca della scuola materna

ci stanno venendo in aiuto

per sentire la mamma e il papà dentro una scorta di baci

o per capire che l’unica cosa che ci rende amabili siamo noi stessi

e ora per farci AMICO persino il buio con questo libro delizioso:

“Ballando con il buio” di Ella Burfoot Ed.Lapis

copertinabuio

Il BUIO entra dalla finestra piano piano e sembra una NUVOLA NERA:

è un esempio perfetto di quella che in psicologia

si chiama  FANTASIA POSITIVA.

nuvolanera

 

Alice di fucsia vestita e con calze a righe è una bimbetta attenta e furbetta

vede arrivare il signor Buio e lo riconosce e per “combatterlo” se lo fa AMICO

lo invita a ballare e a far salti e capriole…

foto2bcb

foto3

 

  Da quanto sono amici amici

vanno pure a nanna insieme!

Con questo post partecipo

al venerdì del libro

di Homemade mamma

&

  alla Settimana Nazionale Nati per Leggere

DIRITTI alle storie!
Dal 16 al 24 novembre 2013

FacebookTwitterGoogle+PinterestEmail
Tag , , , , .

One Commento

  1. Postato 22/11/2013 at 6:12 pm | Permalink

    Un albo perfetto per questa settimana speciale dedicata a nati per leggere e alla lettura a voce alta ai bambini in età prescolare.
    Il buio, i mostri e la paura sono dei sempreverdi per i più piccoli (almeno è così per i miei!)
    Buon fine settimana :)

One Trackback

Scrivi un Commento

Campi Obbligatori *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Current day month ye@r *